Chi usa i coupon digitali compra di più e spende di più. Una ricetta contro la crisi?

I coupon digitali hanno performance migliori dei coupon tradizionaliUna recente indagine di Knowledge Networks ha dimostrato quanto gli eCoupon (i coupon digitali) siano più efficaci dei coupon tradizionali (quelli già stampati che, per esempio, si trovano sui giornali o vengono racapitati a casa). Lo studio, effettuato su più di 2 milioni di consumatori USA nel corso di tre anni, ha confrontato i due tipi di coupon sulla base di quattro fattori:

–          La capacità di generare traffico sul punto vendita

–          La capacità di generare volumi incrementali

–          Il ritorno sull’investimento

–          L’età  degli “heavy users” rispetto ai “regular users

L’analisi ha confrontato i coupon digitali con quelli pre stampati rispetto a cinque categorie di prodotti di largo consumo di cui quattro relative a prodotti food e una a prodotti non food.

Ecco i principali punti emersi.

  • Gli eCoupon portano più nuovi acquirenti.
    L’indagine ha rilevato che in media il 46% dei consumatori che hanno redento eCoupon erano non-acquirenti del prodotto, rispetto al 34% di chi ha redento coupon tradizionali. In generale, i prodotti promossi con coupon digitali attraggono più nuovi acquirenti di quelli promossi con coupon tradizionali per ben il 35%.
  • La redemption degli eCoupon porta più volumi incrementali.
    Il 77% dei volumi generati dagli eCoupon è incrementale, rispetto al 68% dei volumi generati da campagne effettuate con i coupon tradizionali
  • Gli eCoupon attraggono nuove fasce di utilizzatori
    Gli eCoupon vengono utilizzati da nuovi tipi di acquirenti che non utilizzavano i coupon tradizionali (i giovani ricchi adulti e i single della “Generazione X”)
  • Aumenta l’uso degli eCoupon da parte di chi utilizza i coupon stampati
    Anche i più tradizionali utilizzatori di coupon (le famiglie di 50-60enni – i Baby boomers – e le famiglie con molti figli) utilizzano pesantemente gli eCoupon oltre ai coupon tradizionali.
  • Il ROI incrementale è a favore dei coupon tradizionali.
    L’unico dato a sfavore degli eCoupon è il fatto che il ROI, definito come rapporto tra profitto incrementale generato dalla campagna e costi della campagna stessa, è favorevole del 18% ai coupon tradizionali. Ricordiamo peraltro che in USA i costi di distribuzione dei coupon “cartacei” sono molto più bassi che in Italia.

In conclusione, lo studio sembra indicare che negli USA, nonostante i coupon tradizionali siano ancora i più utilizzati, gli eCoupon hanno redemption più elevate nonché  tassi di crescita e capacità di generare volumi addizionali molto superiori; molto probabilmente in quanto vengono utilizzati da consumatori che prima non utilizzavano coupon.

Annunci

5 pensieri su “Chi usa i coupon digitali compra di più e spende di più. Una ricetta contro la crisi?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...